Il Trofeo "Città di Udine" se lo aggiudica il Petrarca. La Leonorso domina nell'U12

leoIl maltempo non ferma la voglia di rugby di 500 rugbisti di 32 squadre che per tutto il giono si sono sfidati al Centro Leonorso. Soddisfazioni arrivano anche dalla U14 e dai campionati studenteschi

Era da molto tempo che non si viveva in città un weekend di rugby così intenso; tantissimi gli appuntamenti, su tutti il XXII Torneo “Città di Udine”- 3° Memorial Leonardo Franz e Riccardo Rinaldi, la principale manifestazione dedicata al minirugby di tutta la regione. Sui campi del Nuovo Centro Rugby Leonorso, per tutta la giornata di domenica, ben 32 squadre si sono sfidate in un bellissimo clima di sport e divertimento che ha ben contrastato il meteo non certo clemente. Dalla mattina alla sera 500 piccoli rugbisti delle categorie U8, 10 e 12, provenienti da tutto il Friuli Venezia Giulia, dal Veneto e persino dall’Austria, si sono contesi il titolo dello storico trofeo, che anche quest’anno è stato dedicato a Leonardo Franz e Riccardo Rinaldi, giovani atleti Leonorso prematuramente scomparsi. La vittoria totale è andata al Petrarca Padova capace di imporsi sia nella categoria U8 che nella U10. Grande soddisfazione però per i padroni di casa della Leonorso, che strappano agli stessi veneti la vittoria nella U12, al termine di una meravigliosa prestazione. I piccoli di coach Costabile chiudono la giornata a 11 punti, 2 lunghezze sopra i forti avversari veneti.

Ultimo aggiornamento Martedì 21 Maggio 2013 07:08 Leggi tutto...

XXII Trofeo "Città di Udine": domenica attesi più di 500 minirugbisti al Centro Leonorso

DSC 0107Il conto alla rovescia sta per finire: dopo un anno di sosta ritorna il Torneo di minirugby “Città di Udine” giunto ormai alla sua XXII edizione, un manifestazione storica che negli anni ha saputo diventare l’evento di riferimento per il minirugby regionale.
Oltre 500 ragazzini dai 5 ai 12 anni e rispettivi allenatori e genitori saranno impegnati dalle 9 alle 17 circa di domenica 19 maggio sui campi del Nuovo Centro Rugby Leonorso di Udine, in via don Bosco, per una domenica dedicata al mondo della pallaovale che coinvolgerà 32 squadre in una splendida cornice dedicata allo sport giovanile, alle famiglie e al divertimento. La competizione sportiva è anche il 3° memorial per ricordare Leonardo “Leo” Franz e Riccardo “Ricky” Rinaldi, giovani promesse della Leonorso Rugby Udine venuti precocemente a mancare, ma che hanno lasciato il segno nel cuore del grande mondo ovale e in particolare della società bianconera Leonorso che anche quest’anno ha voluto dedicare loro l’importante torneo, dopo aver intitolato ai ragazzi i due campi da gioco principali, omologati anche per le partite seniores di serie “C” e “B”.

Ultimo aggiornamento Martedì 21 Maggio 2013 07:08 Leggi tutto...

Leonorso U14 in crescita al "Trofeo Topolino"

leonorso12A campionati chiusi l’attenzione del rugby giovanile si rivolge agli importanti tornei primaverili, e fra questi uno su tutti, il Trofeo Topolino, di sicuro l’appuntamento più prestigioso che il rugby giovanile italiano offra. La Leonorso CariFVG U14 campione in carica ha partecipato questo fine settimana alla 22° edizione della splendida manifestazione, svoltasi come sempre a Treviso, classificandosi 21esima su 64 squadre partecipanti. L’avventura dei ragazzi di Nunziata, Vigna e Currò inizia sabato con le partite del primo girone di qualificazione. Il sorteggio non è dei migliori, la Leonorso è inserita in un raggruppamento di ferro assieme a Jesolo, Valencia, Modena, Casale, Lanfranco, Monselice e Benetton. Gli udinesi si comportano molto bene in questa prima fase, ottenendo 4 vittorie, un pareggio e 2 sconfitte, risultati che le valgono il terzo posto nel girone e quindi la possibilità di lottare, domenica, per un piazzamento dal 9° al 24° posto.
La domenica vede i ragazzi della Leonorso di nuovo alle prese con avversari molto forti, una condizione normale al Trofeo Topolino, appuntamento d’eccellenza e rilevanza internazionale anche e soprattutto per la grande qualità e il livello delle compagni partecipanti. Leonorso dunque se la vede con Reggio Calabria, Munster rugby e con la Delegazione Friuli Venezia Giulia, tre difficili ostacoli che i giovani Under 14 affrontano a testa alta, combattendo metro dopo metro e placcaggio dopo placcaggio.

Ultimo aggiornamento Martedì 21 Maggio 2013 07:08 Leggi tutto...

Bella esperienza per i giovani dell'Udine Junior al torneo "Bottaccin" di Padova

07Prima volta per le formazioni di U8, U10 e U12 della Udine Rugby Junior , al torneo Bottacin che si è svolto mercoledì 1 maggio a Padova. La competizione, giunta alla sua 32esima edizione è riservata ai giovanissimi e per tradizione e organizzazione è ai primi posti tra i tornei del settore.
Impegno in trasferta anche per l'U14 che a Portogruaro ha incontrato il Rugby San Vito al Tagliamento.
Impegnativa la prova per i piccoli dell'U8 che poco hanno potuto contro le capacità tecniche di avversari quali Rugby Torino, Cus Padova e Benetton. Nella seconda fase i Tuttineri hanno saputo reagire e con Selvazzano Rugby ed il Perugia Rugby hanno migliorato decisamente il livello di gioco.
Buona la prestazione nella prima parte del torneo dell'U10 che dimostrano un'ottima propensione al gioco anche contro squadre nettamente superiori sia tecnicamente che fisicamente. Nel girone di qualificazione i friulani incontrano il Modena pareggiando 0 a 0, il Petrarca perdendo di misura 2 a 1 e il Villorba perdendo per 4 a 0. L'attenzione, sia fisica che mentale, però cala e nel secondo girone e contro Mogliano, San Donà e C'è l'Este la Junior non riesce a concretizzare il gioco incassano 3 sconfitte.
Brutto avvio per l'U12 che nel girone con Cus Padova, Cus Torino e Benetton rimedia tre sconfitte. La formazione udinese è apparsa distaccata e poco incline alla competizione, ciò ha permesso agli avversari di giocare in continuo avanzamento finalizzando in meta diverse occasioni. Nelle tre partite successive con Province dell'Ovest, C'é l'Este e Badia gli udinesi ottengono tre vittorie più per difetto degli avversari che per il gioco espresso che solo in rare occasioni è risultato brillante e ordinato come quello visto in molte altre occasioni.

Leggi tutto...

Una tenace Venjulia batte il Padova 555 e conquista il terzo posto

trieste padovaNon solo cuore e grinta e spirito di sacrificio ma anche organizzazione, buon gioco e equilibrio fra i reparti. Questi sono gli ingredienti che, sommati all’enorme voglia di vincere, han fatto compiere l’impresa al Venjulia Rugby Trieste vittorioso sul Padova 555 primo in classifica. Il risultato finale di 18 a 5 non solo vendica la sconfitta dell’andata ma permette alla formazione giuliana di scavalcare in classifica il Lemene Portogruaro e terminare il campionato in terza posizione.
Davanti ad un numeroso e caloroso pubblico, Trieste parte convinta e senza alcun timore reverenziale nei confronti della capolista  giocando per  quasi tutto il primo tempo nella metà campo padovana.
I primi punti arrivano dopo soli 3 minuti grazie ad un calcio di Tommasini a al 16’ uno scatenato Iachelini marca la meta per i padroni di casa. Con una buonissima difesa il Venjulia spegne tutte le velleità venete ma sullo scadere una banale incomprensione regala la meta al Padova 555 che accorcia le distanze e porta il punteggio sul 8-5 all’intervallo.
L’ottimo primo tempo ha portato ad un notevole dispendio di energie e nei primi 10 minuti del secondo tempo i padovani mettono in seria difficoltà i triestini, bravi comunque a difendere il risultato.
Poi però il mediano di mischia alabardato Iachelini suona la carica e il Veniulia reagisce; sia in mischia chiusa che in touche, gli avanti triestini rubano alcuni importanti palloni che poi gli avanti sfruttano con giocate frizzanti e veloci. La difesa è attenta e disciplinata e Padova non riesce ad avanzare in maniera significativa.

Leggi tutto...

Leonorso U14 corsara a Trieste

leonorso11Sbaglia poco la Leonorso CariFVG U14 che si impone in casa del Venjulia Trieste per 3 mete a 1. La gara, disputata sabato scorso, si inseriva nella terza fase del campionato territoriale; i ragazzi dei tecnici Nunziata e Vigna hanno dimostrato una buona condizione, un buon segnale in preparazione al duro fine settimana, il prossimo, che vedrà protagonista l'U14 a Treviso per l’importantissimo appuntamento del Trofeo Topolino. Un primo tempo molto equilibrato chiusosi sul risultato di 0 a 0 alza ancor più la voglia di dimostrare in campo il valore e il lavoro sostenuto durate le ultime intense settimane di allenamento. Nel secondo tempo cambia la musica, grazie a due imponenti cavalcate sullo spazio di Lorenzo Virili, che si concretizzano con altrettante segnature. Fa capolino Trieste e marca una stupenda meta frutto di un'ordinata azione corale, una reazione che tuttavia non impensierisce più di tanto la Leonorso, che riparte di slancio. Protagonista è Snidar, che sfrutta una superiorità numerica costruita dalla squadra e chiude il risultato sul 21 a 7 per la Leonorso Rugby Udine. "Abbiamo lavorato molto sulla difesa e oggi i risultati si sono visti - hanno commentato all’unisono i due tecnici - il muro che abbiamo creato ha fatto si che la Squadra giocasse in sicurezza in fase difensiva e con più tranquillità in attacco. Abbiamo ora un ostacolo veramente difficile che è il Trofeo Topolino, come la settimana scorsa al torneo di Noceto il livello sarò molto alto ma le aspettative di noi allenatori sono grandi: esperienza e il confronto con ragazzi di 14 anni forti sia tecnicamente che fisicamente, faranno crescere al meglio i nostri ragazzi."

Ultimo aggiornamento Martedì 07 Maggio 2013 07:20 Leggi tutto...

Pagina 96 di 102

Contatti

fir smallStadio Friuli - Dacia Arena
Curva Sud (ingresso CS6)
Piazzale Repubblica Argentina 3
33100 - Udine (UD)

 Tel.: 3458995808
segreteria@friuliveneziagiulia.federugby.it
stampa@friuliveneziagiulia.federugby.it

Calendario

<< Luglio 2018 >> 
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
        1
  2  3  4  5  6  7  8
  9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031