27 gennaio - Giorno della Memoria

logo delegazioneFVG fb-luttoIl 27 gennaio si celebra il “Giorno della Memoria”, istituito, in Italia, con la legge 211 del 20 luglio 2000.

La Repubblica italiana  riconosce il giorno 27 gennaio, data dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz, "Giorno della Memoria", per ricordare la Shoah (sterminio del popolo ebraico), le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subìto la deportazione, la prigionia, la morte, nonchè coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti al progetto di sterminio, ed a rischio della propria vita hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati (art.1). 

In occasione del "Giorno della Memoria" sono organizzati cerimonie, iniziative, incontri e momenti comuni di narrazione dei fatti e di riflessione, in modo particolare nelle scuole di ogni ordine e grado, su quanto è accaduto al popolo ebraico e ai deportati militari e politici italiani nei campi nazisti in modo da conservare nel futuro dell’Italia la memoria di un tragico ed oscuro periodo della storia nel nostro Paese e in Europa, e affinchè simili eventi non possano mai più accadere (art.2) .

La Federazione Italiana Rugby Delegazione FVG aderisce a queste iniziative per ricordare anche gli atleti rimasti vittime delle leggi razziali e dell'odio antisemita e perchè l'attenzione delle persone sia sempre vigile affinchè non si ripetano più fatti del genere in momenti particolarmente sensibili come quelli che si stanno vivendo

Ultimo aggiornamento Martedì 27 Gennaio 2015 08:15

Selezione FVG under 14 - Festival under 14 di Calvisano (BS), domenica 18 gennaio 2015

Pubblichiamo in allegato l'elenco dei convocati per le due squadre della Selezione FVG under 14 che domenica 18 gennaio 2015 parteciperanno al Festival Under 14 di Calvisano (BS) insieme a due Selezioni lombarde e il programma della trasferta.

 

Il punto sul rugby seniores regionale - Serie C1 e Snow Rugby

BT3D8389-sebastiano-pessinaFerme per turno di riposo la serie A e la serie C2, a scendere in campo nel passato fine settimana sono stati gli atleti che militano nel campionato nazionale di C1 e quelli che hanno preso parte al torneo di Snow Rugby di Tarvisio. 

SERIE C1

I Grifoni Oderzo superano nettamente in Lemene Portogruaro in casa (0 – 48) e si confermano prima forza del girone; il Rugby Pordenone, invece, supera il Rugby Piave (7 – 42) e ferma la rincorsa ai veneti ad un solo punto di distanza. Il derby di giornata, quello tra Leonorso Rugby Udine e Venjulia Rugby Trieste, è vinto dagli udinesi (21 – 5); un risultato che, tuttavia, non cambia la classifica finale: Oderzo, Pordenone e Trieste, per l’appunto, ai “Play off” promozione, mentre Leonorso, Lemene e Rugby Piave ai “play out”. 

Risultati domenicali: Leonorso Udine - Venjulia Trieste 21 - 5, Rugby Lemene - Grifoni Oderzo 0 - 48, Rugby Piave - Pordenone Rugby 7 - 42; 

Classifica: Oderzo 42, Pordenone 41, Venjulia 22, Leonorso 18, Rugby Lemene 13, Rugby Piave 3. 

SNOW RUGBY 

Invictus Donkeys nella categoria maschile e le ragazze del Petrovice Rugby Club, in quella femminile, conquistano la terza edizione dello Snow Rugby di Tarvisio. La manifestazione sulla neve alla base della pista “Di Prampero” si è così dimostrata, per l’ennesima edizione, una manifestazione coinvolgente, strutturata in maniera professionale e ben gestita dall’organizzazione dell’Alp Rugby Tarvisio, splendidamente diretta dal suo presidente Alberto Stentardo. Il torneo ha visto sfidarsi a viso aperto tutte le compagini e a tenuto “col fiato sospeso” i tanti spettatori accorsi a seguire il torneo fino all’ultimo minuto di gioco dell’ultima partita. Le finali, poi, sono state giocate sotto una pioggia battente che poi si è trasformata in neve e, nonostante questo lo spettacolo non è stato quasi mai messo in discussione. In campo maschile la selezione “ad inviti” degli Invictus Donkeys è stata in grado di imporsi sulla rivelazione slovacca dei Belasy Tobogan, una squadra che raccoglieva il meglio del rugby della provincia di Bratislava: 7 – 4 il risultato finale della sfida per il titolo. Nel torneo femminile, invece, si sono imposte le ragazze del Petrovice Rugby Club che, grazie ad una fisicità dirompente, sono riuscite prima ad eliminare in semifinale le padrone di casa delle “Valchire” dell’Alp Rugby Tarvisio (1 – 0) e poi in finale hanno liquidato con un perentorio 4 – 1 le atlete dell’Associazione Palla Ovale Isontina.

foto di Sebastiano Pessina

Ultimo aggiornamento Mercoledì 21 Gennaio 2015 14:25

Una nuova società di rugby in regione: a Gorizia nasce il Club Piedimonte Rugby

2014-12-30 ilpiccologo

Ultimo aggiornamento Lunedì 05 Gennaio 2015 17:59

I prossimi impegni delle Selezioni giovanili regionali

Con il nuovo anno riprendono anche le attività delle Selezioni giovanili regionali.

Per l'Under 14 il prossimo appuntamento è fissato per mercoledì 14 gennaio: a Villa D'Arco di Cordenons (PN) si svolgerà il consueto allenamento regionale mensile, in preparazione al Festival Under 14 di Calvisano di domenica 18 gennaio, che vedrà due selezioni del friuli venezia giulia misurarsi con due selezioni lombarde.

Il Centro di Formazione Under 16 di Udine continua gli allenamenti in vista delle prossime due partite di campionato, che lo vedranno opposto al CdF di Treviso (31 gennaio a Treviso) e di Mogliano (8 febbraio a Udine).

Per la Selezione regionale Under 18 sono in programma tre allenamenti al Rugby Stadium di Udine: giovedì 15 gennaio, giovedì 29 gennaio e giovedì 12 febbraio; al termine dell'ultimo allenamento i tecnici comunicheranno l'elenco degli atleti convocati per la 3^ tappa Seven Triveneto Under 18, che verrà disputata il 15 febbraio in una sede ancora da definire.

Ultimo aggiornamento Venerdì 02 Gennaio 2015 08:36

Il punto sul Rugby in Friuli Venezia Giulia - Serie A e Serie C1

Sconfitta che non fa male per la Rugby Udine 1928 con il Rubano - La Leonorso si arrende di misura in casa della capolista e deve rinunciare ai play off promozione

Rugby Udine - RubanoLa Rugby Udine 1928 esce sconfitta dalla sfida contro il Roccia Rubano, ma la partita persa non influisce sull’accesso al girone “play off” promozione: il XV bianconero, tuttavia, si arrende alla formazione patavina per 23 – 15. Gli udinesi entrano in campo forse un po’ troppo appagati e concedono quasi tutti i primi quaranta minuti di gioco alla compagine padovana, che riesce ad imporsi e a gestire al meglio la partita. La compagine allenata da coach Giacomo Fedrigo, in ogni caso,  è riuscita ad ottenere grandi risultati, in questa prima parte di stagione, dimostrando sul campo delle grandi qualità e un gioco che, domenica dopo domenica, è diventato sempre più concreto e spettacolare: la Rugby Udine 1928, infatti, ha concluso questa prima fase con il miglior attacco del torneo, 239 punti fatti e la terza miglior difesa, 163 punti subiti.

Leggi tutto...

Pagina 86 di 115

Contatti

fir smallStadio Friuli - Dacia Arena
Curva Sud (ingresso CS6)
Piazzale Repubblica Argentina 3
33100 - Udine (UD)

 Tel.: 3458995808
segreteria@friuliveneziagiulia.federugby.it
stampa@friuliveneziagiulia.federugby.it

Calendario

<< Dicembre 2018 >> 
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
       1  2
  3  4  5  6  7  8  9
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31