Sei in: Il Comitato News Il punto sul rugby seniores regionale - Serie A, C1 e C2

Il punto sul rugby seniores regionale - Serie A, C1 e C2

E-mail Stampa PDF

Rugby Udine - pool promozioneSERIE A 

Il cammino nella “pool promozione” della Rugby Udine 1928 non inizia nel migliore dei modi: la compagine cittadina, infatti, si trova all’ultimo posto in classifica dopo due partite giocate e perse, in compagnia dello Junior Rugby Brescia (1); e, cosa ancor più strana, con la difesa più battuta del torneo, 67 i punti subiti in due partite. Ad onor del vero, tuttavia, iniziare il percorso in questo torneo contro una formazione organizzata come quella del Rugby Colorno non è di certo facile, ma la sconfitta casalinga contro il Valsugana Rugby Padova (15 – 20) proprio non ci sta; perché? Semplice, la formazione patavina era alla portata dei friulani e già nella prima parte del campionato, infatti, gli udinesi erano riusciti a batterla nettamente all’“Otello Gerli” (40 – 12) e a perdere di misura in terra veneta (15 – 13). Cos’è mancato dunque ai ragazzi di coach Giacomo Fedrigo? Sicuramente c’è stato un approccio mentale sbagliato al match, poi tanta indisciplina in campo, cosa che a questi livelli si paga cara e un dominio quasi totale da parte del Valsugana nelle fasi di mischia chiusa. 

SERIE C1 - POOL PROMOZIONE 

Due sconfitte onorevoli per le squadre regionali inserite nella Pool Promozione della Serie C1. Il Rugby Pordenone cade “a testa alta” in casa della corazzata “Grifoni” Oderzo, la compagine cadetta del Rugby San Donà di Piave: i ragazzi di coach Mauro Benetti, infatti, si svegliano tardi, ma riescono comunque a dimostrare che anche loro possono e vogliono dire la propria nel lungo cammino verso il sogno che si chiama serie B; 20 – 15 il risultato finale. Sei le mete segnate, quattro quelle dell’Oderzo, mentre solo due quelle dei pordenonesi, che valgono comunque il punto di bonus difensivo. 
Anche il Venjulia Trieste, impegnato in casa con il Rugby Riviera, si è dovuto arrendere agli ospiti, secondi classificati nel girone Veneto al termine della prima fase del campionato: 28 a 37 il risultato finale, con i giuliani che vanno in vantaggio e riescono ad avere la meglio in mischia chiusa, ma commettono troppe disattenzioni in difesa e vengono raggiunti e poi superati dai veneti.

SERIE C1 - POOL SALVEZZA

La Leonorso Rugby Udine vince e convince: nel primo turno valido per la “pool retrocessione” il XV di coach Luca Mion riesce nell’impresa di imporsi nettamente contro il Lido Rugby Venezia, tra le mura amiche del “Nuovo Centro Leonorso”; 33 – 11 il risultato finale. Gli udinesi mettono in mostra un gioco concreto e cinico, dimostrando una grande abilità in fase offensiva, soprattutto sulla linea dei trequarti e una solidità importante dal punto di vista della gestione difensiva del gioco. 

SERIE C2 

Nell’anticipo giocato sabato sera all’“Otello Gerli” di Udine i padroni di casa della Rugby Udine 1928 sono riusciti a superare di misura il Pedemontana Livenza: 19 – 15 il risultato finale. Nell'altra partita, invece, la Polisportiva Montereale vince nettamente in casa del Rugby Gemona (25 – 53) dimostrando di essere una squadra in crescita costante: tra i migliori il pordenonese Alessandro Rossi, autore di tre mete personali, mentre per il Gemona, molto positiva la prova del mediano di mischia Leonardo Vale, all’esordio assoluto in prima squadra.

Contatti

fir smallStadio Friuli - Dacia Arena
Curva Sud (ingresso CS6)
Piazzale Repubblica Argentina 3
33100 - Udine (UD)

 Tel.: 3458995808
segreteria@friuliveneziagiulia.federugby.it
stampa@friuliveneziagiulia.federugby.it

Calendario

<< Ottobre 2020 >> 
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
     1  2  3  4
  5  6  7  8  91011
12131415161718
19202122232425
262728293031