Il Pordenone perde in casa dei The Monster Castelfranco. 22 - 12 il finale

Pordenone_Trento_2012_03Il Pordenone Rugby, con una pessima prestazione, regala cinque punti ai The Monster di Castelfranco: 22 – 12, il risultato finale. Tutti i punti pordenonesi arrivano dal piede di Mauro Daneluzzi, mentre i padroni di casa dei The Monster segnano ben quattro mete, garantendosi così, oltre alla vittoria, anche i cinque punti in classifica; con questa sconfitta il Pordenone perde quel terzo posto in classifica che vuol dire Play Off.

 

 

Leonorso: la vittoria sul Montereale conferma il primato in serie C

leonorso1Il XV di coach Piero Vigna vince il derby (21 – 6), anche se a fatica e conferma la prima posizione

Hafro Leonorso Rugby Udine a quota 70 punti in classifica e sempre più prima. Questo quanto è emerso dopo la vittoria sul difficile campo del Rugby Montereale (21 – 6), che ha messo in evidenza il grande valore della rosa udinese, ma anche qualche difficoltà di troppo, se messa sotto pressione. «Si trattava pur sempre di un derby e sappiamo che sono partite a sé; difficili da giocare, contro qualsiasi squadra» commenta coach Piero Vigna

Leggi tutto...

L'U14 della Udine Junior conquista Mira, 12 - 19 il finale contro il Riviera del Brenta

imagesBuona la prestazione e il risultato della gara in trasferta dell'U14 di Colautti e Furlanich che sabato 23 febbraio a Mira (VE), con il Riviera chiude l’incontro con un meritato 12 a 19, cancellando la prestazione un po' sottotono della scorsa settimana.

Gli udinesi scendono in campo con la giusta determinazione e giocano un bel rugby: ottimi i punti di incontro veloci e l'occupazione degli spazi nel perimetro di gioco. La difesa sempre attenta e presente nei placcaggi e nelle salite, riesce a creare non poche difficoltà agli avversari. L’unico neo la difficoltà a concretizzare tutto il volume di gioco prodotto che però non pregiudica il risultato. Prossimo impegno ancora in trasferta a Casale sul Sile sabato 2 marzo.

Trasferta a Pordenone per le formazioni del minirugby della Udine Rugby Junior che nel concentramento di domenica 24 febbraio hanno incontrato, oltre alla squadra di casa, la Benetton Rugby Treviso e il Montebelluna Rugby.

Le abbondanti piogge notturne che hanno reso pesanti i campi da gioco e l'influenza “tormentone” della stagione che, accanendosi su tutte le categorie, ha costretto gli allenatori a fare miracoli per riuscire a schierare le squadre, non hanno sicuramente facilitato le prestazioni dei Tuttineri udinesi.

Bene l'U8 allenata da Riccardo Cittaro in campo una formazione che si è distinta per concentrazione, sostegno al compagno e aggressività agonistica. Soddisfatto il coach rileva che il gioco espresso, abbia ancora una volta evidenziato la come le indicazioni date in allenamento vengano messe puntualmente in pratica.

Ranghi ridotti anche per l'U10 di Tosolini e Furlanich che, in piena emergenza presenze, non riesce a sfruttare i propri punti di forza e faticando non poco su un campo pesante, subisce la superiorità fisica degli avversari.

Buona la prestazione dell'U12 di Ticconi che nelle quattro partite ha conquistato 2 vittorie (con Pordenone e Montebelluna) un pareggio (con il Benetton Treviso 1) e una sconfitta (con Benetton Treviso 2) partita quest'ultima, tra le quattro con i maggiori spunti in termini di gioco. Un incontro, quello con il Treviso 2 molto fisico giocato palla su palla con numerosi placcaggi. Una bella prova di carattere della squadra che nelle fasi difensive è riuscita a contenere gli attacchi trevigiani, altrettanta determinazione non si è vista nelle fasi d’attacco dove il ritardo dei sostegni e alcuni errori nella trasmissione della palla hanno vanificato i contropiedi.

L'U16 delude sul campo del Rugby Bassano, incassando domenica 24 un pesante 50 a 7. L'allenatore Francesco Cittaro, sottolinea come sia stato sbagliato in partenza l'approccio alla gara. I Tuttineri, forse sottovalutando un po' gli avversari, ne hanno subito l'aggressività e non hanno saputo arginare la“fame”di punti dei vicentini, gli errori di concentrazione sia in difesa che in attacco sono stati poi determinanti. Le sedute di allenamento dei prossimi giorni dovranno servire a riordinare le idee in particolare sull'aggressività agonistica, completamente assente nell'incontro con il Bassano. Qualche passo in dietro rispetto alla prestazione con il Mirano, dove seppur sconfitta la formazione udinese aveva ben figurato e che ora ha a disposizione due settimane per ritrovare il giusto approccio alla gara in vista del prossimo incontro a Padova con il Roccia Rubano Rugby.

 

 

Ufficio Stampa Udine Rugby Junior

Pagina 102 di 102

Contatti

fir smallStadio Friuli - Dacia Arena
Curva Sud (ingresso CS6)
Piazzale Repubblica Argentina 3
33100 - Udine (UD)

 Tel.: 3458995808
segreteria@friuliveneziagiulia.federugby.it
stampa@friuliveneziagiulia.federugby.it

Calendario

<< Giugno 2018 >> 
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
      1  2  3
  4  5  6  7  8  910
11121314151617
18192021222324
252627282930