Sei in: Home

Pordenone si candida per ospitare Italia Scozia del prossimo 6 Nazioni Under 20

E-mail Stampa PDF

jwc2012 ita-eng postPordenone potrebbe ospitare una partita dell’Italia under 20 del prossimo 6 Nazioni di rugby. Un’iniziativa sulla quale sta da tempo lavorando sotto traccia l’ambizioso presidente del comitato provinciale Fir Francesco Silvestri (ex massimo dirigente del Pordenone rugby), e che ieri è emersa nel corso del consiglio federale nazionale tenutosi in Puglia: durante l’incontro sono state ufficializzate le candidature delle varie città a ospitare gli incontri, e il nome di Pordenone è stato affiancato a quelli di Botticino (Brescia) e Biella. Secondo indiscrezioni, il capoluogo del Friuli occidentale avrebbe ottime chance di “portare a casa” l’evento.

La partita in questione sarebbe quella degli azzurrini contro la Scozia, in programma il 20 febbraio del prosimo anno. La sede, lo stadio Bottecchia, dove si registrerebbe un tutto esaurito da non meno di 3 mila 500 persone, oltre allo straordinario indotto favorito dal coinvolgimento dell’intero movimento rugbistico regionale – che sta remando a favore della Destra Tagliamento – e dalla vicinanza col Veneto, regione tradizionalmente molto legata allo sport della palla ovale.

La nazionale italiana sarebbe ospitata all’hotel Moderno, quella scozzese all’Eurohotel di Maniago. «Abbiamo avuto questa idea – conferma Silvestri – e, con il presidente del Pordenone rugby Turrin, dopo alcune verifiche abbiamo capito che la candidatura era una cosa fattibile. L’obiettivo è rilanciare il movimento rugbistico in città e in provincia, coinvolgendo tutte le società del territorio e naturalmente le scuole. Certo, gli ostacoli da superare sono ancora parecchi, ma siamo fiduciosi. La delibera della federazione nazionale, comunque, non arriverà prima di luglio. Ora dobbiamo capire se la politica locale ci darà una mano, e anche se il Pordenone calcio accetterà eventualmente di “concederci” lo stadio».

L’iniziativa si estenderebbe, a livello promozionale, all’intero Friuli occidentale in termini di promozione, grazie anche agli eventi collaterali. «Non vogliamo – spiega ancora Silvestri – che la partita dell’Italia al 6 Nazioni under 20 resti qualcosa di circoscritto per gli appassionati della palla ovale, anzi. Proprio per questo motivo, se la nostra candidatura risulterà vincente, metteremo in piedi un comitato organizzatore presieduto da una persona che con il rugby non c’entra nulla, che possa quindi fare da garante sulla bontà dell’iniziativa. Mi auguro anche che l’occasione possa essere colta per stimolare l’amministrazione a migliorare le strutture sportive esistenti, che per questo sport sono davvero carenti: a Borgomeduna il campo non è più dotato di impianto di illuminazione, essendo praticamente saltato un traliccio, e soprattutto manca una tribuna coperta».

Contatti

fir smallStadio Friuli - Dacia Arena
Curva Sud (ingresso CS6)
Piazzale Repubblica Argentina 3
33100 - Udine (UD)

 Tel.: 3458995808
segreteria@friuliveneziagiulia.federugby.it
stampa@friuliveneziagiulia.federugby.it

Calendario

<< Settembre 2019 >> 
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
        1
  2  3  4  5  6  7  8
  9101112131415
16171819202122
23242526272829
30