Serie C

Calendario Serie C Poule 2 2018/2019 - girone 3

E-mail Stampa PDF

Pubblichiamo in allegato il calendario del Girone 3 della Serie C Poule 2, che nela stagione 2018/2019 verrà gestito da Comitato Rugby FVG

Delegazione Fvg: il punto sul rugby regionale seniores

E-mail Stampa PDF

Rugby Gemona 1

La Serenissima Ristorazione Udine cade malamente in casa, anche contro il Roccia Rugby Rubano: 7 – 17 il risultato finale. Con questa sconfitta, l’ennesima tra le mura amiche dell’“Otello Gerli”, si aggrava ulteriormente la posizione in classifica della compagine udinese, ora quart’ultima (a 14 punti), ad una sola lunghezza proprio dalla compagine patavina del Roccia Rubano (13). Intanto in serie C – Crv (Comitato Regionale Veneto) il Pordenone Rugby continua a vincere e, contro il Feltre, centra la decima vittoria consecutiva: 43 – 7 il risultato finale. I pordenonesi dominano i veneti grazie all’organizzazione di gioco, l’intelligenza tattica e un gioco dei trequarti, davvero concreto e determinato. Ora, durante la pausa natalizia sarà fondamentale continuare ad allenarsi per continuare a vincere, anche nel 2014; l’obiettivo dichiarato è provare la scalata verso la serie B, ma il campionato è ancora molto lungo. La serie C, girone Fvg, invece, vede la Leonorso Rugby Udine continuare a vincere, anche se in questo turno la rivelazione Rugby Piave, è stata tutt’altro che facile da superare: 19 – 9 il finale. Per le pordenonesi una domenica diametralmente opposta: la Polisportiva Montereale, infatti, si è nettamente imposta sul San Michele (0 – 68), mentre il Pedemontana Livenza ha subito l’ennesima sconfitta onorevole, questa volta contro il Lemene Portogruaro (11 – 0). Domenica da dimenticare, invece, per le Black Ducks Gemona che concedono un tempo all’Oderzo, il primo, nel quale i veneti segnano tutti e trentadue i punti del match e per l’Ass. Palla Ovale Isontina che subisce una pesante sconfitta nel derby contro il Trieste (89 – 0).

Ultimo aggiornamento Sabato 05 Aprile 2014 08:55 Leggi tutto...

Delegazione Fvg: il punto sul rugby regionale seniores

E-mail Stampa PDF

543969 674203372610364 163962984 nLa Serenissima Ristorazione Udine torna alla vittoria dopo cinque sconfitte consecutive e lo fa conquistando Firenze. Il XV allenato da coach Maurizio Teghini, infatti, è riuscito nell’impresa di superare in casa l’Aeroporto Rugby Firenze, 17 – 21 il risultato finale. «Sono soddisfatto per il risultato, molto positivo tornare alla vittoria – commenta coach Teghini – tuttavia dobbiamo migliorare in alcuni aspetti di gioco, sui quali lavoreremo in settimana. Ci aspettano ancora due partite, prima della pausa natalizia e mi piacerebbe portare a casa due vittorie, credo che questo gruppo di giocatori meriti molto di più. speriamo che il momento infortuni, poi, sia finito. Mi piacerebbe affrontare una settimana di preparazione con tutti “all’appello”». Intanto in serie C – Crv (Comitato Regionale Veneto) il Rugby Pordenone arriva alla nona vittoria in altrettante partite: le “Civette” conquistano anche Montebelluna, 3 – 64 il risultato finale. Nel girone della Delegazione Fvg, invece, il Lemene Portogruaro si laurea campione d’inverno, mentre la Leonorso Rugby Udine vince nettamente il derby contro il Venjulia Trieste (46 – 12). Belle prestazioni anche della Polisportiva Montereale, capace di tener testa alla corazzata Oderzo (7 – 9) e delle Black Ducks che si impongono nettamente sul San Michele (0 – 79). Uniche sconfitte di giornata, quelle del Pedemontana Livenza contro la rivelazione Rugby Piave (12 – 8) e dell’Ass. Palla Ovale Isontina, con il Lemene (0 – 54).

Ultimo aggiornamento Martedì 10 Dicembre 2013 08:40 Leggi tutto...

Friuli Venezia Giulia: il punto sull'attività seniores

E-mail Stampa PDF

Pordenone-Rugby prima-squadraLa Serenissima Ristorazione Udine scivola in casa dei Lyons Piacenza: 22 – 7 il risultato finale. I friulani giocano a viso aperto, ma nulla possono contro una delle compagini maggiormente organizzate della competizione. In un contesto difficile, come quello udinese, che al momento “vanta” oltre 16 giocatori infortunati, sono ancora i più giovani a convincere e a far guardare la società al futuro, con grande positività: molto concrete, infatti, le prestazioni di Stefano Dri, seconda linea, Leo Monterisi, pilone e Francesco Barella, apertura. «Positiva prestazione da parte di tutti» commenta capitan Alberto “Jack” Giacomini «abbiamo messo in campo un buon atteggiamento, meritavamo almeno il punto di bonus. Stiamo crescendo e, soprattutto, stiamo prendendo sempre più fiducia in noi stessi, speriamo di concretizzare al più presto. Adesso abbiamo una settimana di pausa e cercheremo di recuperare qualche infortunato, un fattore fondamentale in vista della prossima battaglia contro il Rugby Colorno». Intanto in serie C – Crv (Comitato Regionale Veneto), girone 1, il Rugby Pordenone continua a vincere: i ragazzi di coach Benetti, in questa domenica, sono riusciti ad affermarsi nettamente, anche in casa del Rugby Villorba; 3 – 25 il risultato finale. Con questa vittoria le “civette” pordenonesi consolidano il primato in classifica e si affermano, definitivamente, come la “corazzata” del girone, la squadra da battere.

Leggi tutto...

Il punto sul rugby regionale seniores

E-mail Stampa PDF

La Serenissima Ristorazione Udine perde in casa contro L’Aquila Rugby: 13 – 34 il risultato finale. A parte il risultato, tuttavia, i ragazzi allenati da coach Maurizio Teghini hanno reagito, rispetto alle ultime due sconfitte con il Banco di Brescia e il Rugby Valpolicella, provando a giocare, anche contro una compagine organizzata e forte come la squadra abruzzese. Ora, è il fronte infortuni a preoccupare seriamente: tanti, troppi gli atleti fermi ai box; ultimi in ordine di tempo, il sudafricano Jarryd Harris, a causa della rottura della clavicola sinistra (due mesi di stop) e Antonio Scalettaris, frattura composta della dodicesima vertebra. Questi si aggiungono ad una già lunghissima lista. Simone Lentini, Simone Pisasno, Fabrizio Pisano, Giovanni Picogna e Vittorio Conti, sono gli atleti bianconeri ancora infortunati. «La situazione è difficile, ma risolvibile» commenta Maurizio Teghini, allenatore della Rugby Udine «dobbiamo reagire e ricompattarci, visto e considerato i prossimi due turni, rispettivamente contro i Lyons Piacenza e il Rugby Colorno, due delle squadre più organizzate del torneo». Intanto il Pordenone Rugby, in serie C – girone 1 Crv (Comitato Regionale Veneto) continua a vincere e convincere. Le “Civette”, che non hanno mai perso, hanno sconfitto anche il Rugby Conegliano: 49 – 0, il risultato finale. I pordenonesi si sono dimostrati squadra ordinata, fisicamente e tecnicamente superiore e hanno imposto il proprio gioco, per quasi tutti e ottanta i minuti di gioco effettivo; a segno Sordini, Frara, Rampogna, Rossi, Tacerbi e due di Fiorentino. Anche la serie C Fvg, continua a giocare: positiva la vittoria della Leonorso Rugby Udine, in casa, contro la Polisportiva Montereale (39 – 5), mentre il Venjulia Trieste vince di misura contro delle Black Ducks Gemona rinate, 25 – 21 il finale; la “cadetta” del Pordenone, invece, liquida senza troppa fatica l’Ass. Palla Ovale Isontina, con un perentorio 0 – 50.

 

Serie A – Girone 1 – VI giornata 10.11.13 – ore 14.30Romagna RFC v Accademia FIR,  21 – 33  (0-5)Pro Recco v Rugby Colorno,  52 – 05  (5-0)Franklin&Marshall Cus Verona v Rubano Rugby, 39 – 24  (5-0)Rugby Banco di Brescia v RC Valpolicella, 48 – 24  (5-0) Udine Rugby v L’Aquila Rugby 1936,  13 – 34  (0-5)Firenze 1931 v  Lyons Piacenza,   19 – 19  (2-2)

 

Classifica:

l’Aquila Rugby 1936 punti 26; Accademia FIR e Rugby Colorno punti 22;  Lyons Piacenza punti 21; Recco punti 19; Cus Verona punti 14;  Valpolicella e Brescia punti 13; Udine punti 9; Firenze punti 6; Rubano punti 5; Romagna punti 0.

 

Prossimo Turno domenica  17 novembre 2013
Rubano – Recco; Colorno – Romagna; Accademia FIR – Valpolicella; Cus Verona – Firenze; L’Aquila Rugby 1936 – Brescia; Lyons Piacenza – Udine.

 

Serie C – Crv Girone 1

Pordenone Rugby – Conegliano Rugby 49 – 0

 

Prossimo Turno 17/11/13

Asd Villorba Rugby – Pordenone Rugby

 

 

Serie C Fvg

Leonorso Rugby Udine – Polisportiva Montereale 39 – 5

Venjulia Trieste – Black Ducks Gemona 25 – 21

Rugby Piave – Lemene Portogruaro 16 – 19

Ass. Palla Ovale Isontina – Pordenone2 0 – 50

Oderzo Rugby – San Michele Rugby 84 - 3

 

Classifica

Oderzo 25

Lemene 24

Venjulia 23

Leonorso 22

Pordenone2 20

Piave 12

Ass. Palla Ovale Isontina 5

Black Ducks -3

San Michele -4

Polisportiva Montereale -6

 

Prossimo Turno 17/11/13

Pordenone 2 – Leonorso Rugby Udine

Polisportiva Montereale – Venjulia Trieste

Black Ducks – Ass. palla Ovale Isontina

Rugby Piave – Grifoni Oderzo

Rugby Lemene – San Michele Bibione

 

 

Ultimo aggiornamento Martedì 12 Novembre 2013 09:08

Il punto sul rugby regionale. Cade la Serenissima Ristorazione, bene il Rugby Pordenone

E-mail Stampa PDF

 

La Serenissima Ristorazione Udine alla seconda sconfitta consecutiva: il XV allenato da coach Maurizio Teghini cade a Valpolicella, 37 – 11 il risultato finale. «Ha vinto chi ha giocato più a mente libera e chi è stato maggiormente concreto in fase offensiva» commenta Maurizio Teghini, head coach della Rugby Udine «ora l’importante è riordinare le idee e ripartire fin da subito. Dal prossimo match casalingo contro L’Aquila, infatti, mi aspetto una reazione da parte dei miei ragazzi, sono molto fiducioso e convinto che questo gruppo possa davvero dire la sua nel corso di questa competizione». Intanto domenica ha fatto il suo esordio, tra le fila della Serenissima Ristorazione, il nuovo acquisto friulano Jarrid Harris: la terza linea centro si è subito dimostrata un ottimo “ball carrier” e ha, anche, impressionato per la determinazione e aggressività in fase difensiva. Intanto, nelle serie minori, è il Rugby Pordenone a continuare a stupire: i ragazzi allenati da coach Benetti, infatti, continuano a vincere e si assestano sempre più in cima alla classifica del girone 1 del Crv (Comitato Regionale Veneto). La nuova “vittima” dei pordenonesi è stata il Rugby Belluno, che si è arreso in casa per 6 – 12. «Il risultato è molto positivo, ma voglio vedere più maturità agonistica» commenta Alberto Turrin, presidente del Rugby Pordenone «per puntare a vincere questo torneo dobbiamo diventare più cinici e concreti. Tuttavia ci stiamo allenando anche per questo, sono soddisfatto del lavoro che tutti stanno svolgendo e mi aspetto di continuare così. La strada intrapresa è, senza ombra di dubbio quella giusta». Anche la serie C – Fvg sta iniziando a dare i primi verdetti: l’alta classifica del girone, infatti, è una lotta a quattro, che coinvolge i Grifoni Oderzo e il Lemene, entrambe prime a 20 punti, dirette inseguitrici il Venjulia Trieste (19) e la Leonorso Rugby Udine (17); poi, a metà classifica, si assestano il Pordenone2 (15) e la rivelazione Rugby Piave (11), mentre in fondo alla classifica se la giocheranno le Black Ducks Gemona, le Api di Fogliano, il San Michele Rugby e la Polisportiva Montereale. Dei risultati domenicali, forse, il più eclatante è il pareggio tra il Lemene Portogruaro e la Leonorso Rugby Udine (15 – 15), da segnalare anche la prima vittoria delle Black Ducks, che hanno superato di misura il Montereale (16 – 15) e la vittoria esterna della matricola Rugby Piave, capace di vincere anche a Fogliano, 5 – 36 il risultato finale. Il Venjulia Triste, invece, liquida senza troppa fatica il San Michele Bibione 88 – 3, un plauso ai veneti che, nonostante il risultato, lottano per tutto il corso della partita.

 

Serie A – Girone 1 – 03.11.13 – ore 14.30 – (Quinta giornata)

Accademia FIR v Banco di Brescia Rugby,  47 – 12  (5-0)

L’Aquila Rugby 1936  v Pro Recco   19 – 14  (4-1)

Rugby Colorno v Franklin&Marshall Cus Verona 26 – 20  (5-1)

Rubano Rugby v Firenze Rugby 1931,  34 – 09  (5-0)  

Lyons Piacenza v Romagna RFC,  50 – 17  (5-0)

RC Valpolicella v Rugby Udine,  37 – 11  (5-0)

Classifica:Rugby Colorno punti 22; L’Aquila Rugby 1936 punti 21; Lyons Piacenza punti 19; Accademia FIR punti 17; Recco punti 14; Valpolicella punti 13; Udine e Cus Verona punti 9; Banco di Brescia punti 8; Rubano punti 5; Firenze rugby punti 4; Romagna punti 0.

Prossimo

 

Turno domenica  10 novembre 2013Recco – Colorno;  Cus Verona – Rubano;  Romagna – Accademia FIR; Brescia – Valpolicella; Udine – L’Aquila Rugby 1936; Firenze – Lyons Piacenza.

 

 

 

Serie C – Crv Girone 1

 

Rugby Belluno – Rugby Pordenone 6 – 12

 

Classifica: Rugby Pordenone 22, Rugby Riviera 17, Rugby Belluno 16, Rugby Conegliano 15, Feltre 15, The Monsters 14, Villorba 8, Montebelluna 5, Alpago e Altovicentino 0

 

Prossimo Turno: Rugby Pordenone – Rugby Conegliano

 

Serie C - Fvg

 

Black Ducks Gemona - Polisportiva Montereale 16 - 15

Lemene Portogruaro - Leonorso Rugby Udine 15 - 15

Venjulia Trieste - San Michele Bibione 88 - 3 (interrotta per mancanza di giocatori del San Michele)

Ass. Pallaovale Isontina - Rugby Piave 5 - 36

Pordenone2 - Grifoni Oderzo 7 - 29

 

Classifica

Oderzo 20

Lemene 20

Venjulia 19

Leonorso 17

Pordenone2 15

Piave 11

Ass. pallaovale Isontina 5

San Michele -4

Black Ducks -4

Montereale -6

 

Prossimo turno 10/11/2013

Ass. Pallaovale Isontina - Pordenone 2

Leonorso Rugby Udine - Polisportiva Montereale

Venjulia Rugby Trieste - Black Ducks Gemona

Rugby Piave - Rugby Lemene

Grifoni Oderzo - Rugby San Michele Bibione

 

Rugby Fvg: ecco tutti i risultati domenicali. Dalla serie A, fino alla serie C regionale

E-mail Stampa PDF

 La Serenissima Ristorazione Udine vince in trasferta, Romagna Rfc battuto 23 – 31. I friulani rialzano la testa dopo la sconfitta con la Pro Recco, nella prima giornata e lo fanno nel migliore dei modi, vincendo in trasferta, segnando anche quelle quattro mete che garantiscono, così, anche il punto di bonus. Anche in questa sfida sono i giovani a primeggiare: man of the match, la terza linea centro Enrico Macor, esordio per il giovanissimo Francesco Barella. «Era importante vincere e ci siamo riusciti» commenta Maurizio Teghini, allenatore della Rugby Udine «non è stata una partita facile, ma ho visto i ragazzi concentrati e determinati. Tutti segnali positivi, guardando al futuro». Per quanto riguarda la serie C, invece, il Rugby Pordenone ha superato nettamente i The Monster Rugby, con il risultato di 19 – 11. Nel girone ovale del Friuli Venezia Giulia, intanto, la Leonorso Rugby Udine continua a vincere, 92 – 0 contro la Palla Ovale Isontina, così come il Venjulia Trieste, capace di superare in casa il Rugby Oderzo, 30 – 7. Buona anche la prestazione della Polisportiva Montereale, capace di vincere contro il Rugby Piave, 20 – 15. unica nota negativa di giornata, la sconfitta delle Black Ducks Gemona a Portogruaro, 27 – 0 il finale; positiva anche la prova del Pordenone 2, capace di battere il San Michele per 3 - 68 .

 

Serie A - Girone 1

Romagna RFC v Rugby Udine   23 – 31  (0-5)

Accademia Nazionale – Udine

Classifica:

Accademia federale punti 10; Colorno punti 9; Recco punti 8; Pol. L’Aquila punti 7; Valpolicella, Cus Verona e Lyons Piacenza punti 6; Udine punti 5; Rubano, Romagna, Banco di Brescia e Firenze punti 0.

 

Serie C - Crv (Comitato Regionale Veneto)

Rugby Pordenone - The Monster 19 - 11

 

Prossimo Turno

Pordenone Rugby - Rugby Altovicentino

 

Serie C - Fvg Rugby

Polisportiva Montereale – Rugby Piave 20 – 15

Leonorso Rugby Udine – Ass. Palla Ovale Isontina 92 – 0

Venjulia Trieste – Oderzo Rugby 30 – 7

Lemene Portogruaro – Black Ducks Gemona 27 – 0

San Michele Bibione – Pordenone Rugby 2  3 – 68

 

Classifica

Venjulia Trieste 9

Lemene Portogruaro 9

Leonorso Rugby Udine 9

Rugby Oderzo 5

Pordenone Rugby 2 6

Rugby Piave 2

Ass. Palla Ovale Isontina 0

San Michele Bibione -4

Black Ducks Gemona – 8

Polisportiva Montereale – 8

 

Prossimo Turno  20/10/13

Pordenone Rugby2 - Black Ducks Rugby

Rugby Lemene - Polisportiva Montereale

Grifoni Rugby Oderzo - Leonorso Rugby Udine

Rugby Piave - Venjulia Rugby Trieste

Ass. Pallaovale Isontina - Rugby San Michele Bibione

 

Ultimo aggiornamento Lunedì 14 Ottobre 2013 09:20

Calendario Serie C Girone 1 FVG 2013 - 2014

E-mail Stampa PDF

Ecco il calendario ufficiale, per la stagione 2013 - 2014, della serie C.

Una tenace Venjulia batte il Padova 555 e conquista il terzo posto

E-mail Stampa PDF

trieste padovaNon solo cuore e grinta e spirito di sacrificio ma anche organizzazione, buon gioco e equilibrio fra i reparti. Questi sono gli ingredienti che, sommati all’enorme voglia di vincere, han fatto compiere l’impresa al Venjulia Rugby Trieste vittorioso sul Padova 555 primo in classifica. Il risultato finale di 18 a 5 non solo vendica la sconfitta dell’andata ma permette alla formazione giuliana di scavalcare in classifica il Lemene Portogruaro e terminare il campionato in terza posizione.
Davanti ad un numeroso e caloroso pubblico, Trieste parte convinta e senza alcun timore reverenziale nei confronti della capolista  giocando per  quasi tutto il primo tempo nella metà campo padovana.
I primi punti arrivano dopo soli 3 minuti grazie ad un calcio di Tommasini a al 16’ uno scatenato Iachelini marca la meta per i padroni di casa. Con una buonissima difesa il Venjulia spegne tutte le velleità venete ma sullo scadere una banale incomprensione regala la meta al Padova 555 che accorcia le distanze e porta il punteggio sul 8-5 all’intervallo.
L’ottimo primo tempo ha portato ad un notevole dispendio di energie e nei primi 10 minuti del secondo tempo i padovani mettono in seria difficoltà i triestini, bravi comunque a difendere il risultato.
Poi però il mediano di mischia alabardato Iachelini suona la carica e il Veniulia reagisce; sia in mischia chiusa che in touche, gli avanti triestini rubano alcuni importanti palloni che poi gli avanti sfruttano con giocate frizzanti e veloci. La difesa è attenta e disciplinata e Padova non riesce ad avanzare in maniera significativa.

Leggi tutto...

Il Venjulia Trieste si sbarazza del Gemona e si assesta nelle zone alte della classifica

E-mail Stampa PDF

venjuliaNetta affermazione del Venjulia Rugby Trieste che domenica, sul campo casalingo di Prosecco, davanti ad una bella cornice di pubblico, surclassa il Black Ducks Gemona e fa sua la partita con un perentorio 78 a 0.
Le danze biancorosse si aprono appena dopo 30 secondi dal fischio d’inizio con il mediano d’apertura Parrini che approfitta della distrazione della difesa avversaria e porta l’ovale al di là della linea di meta friulana. Dopo le mete di Vanon e Polacco, la quarta marcatura del talloner alabardato Piattelli mette in cassaforte oltre che la vittoria anche il punto di bonus appena passato il quarto d'ora.
E’ un assolo biancorosso e Gemona riesce a presentarsi nella metà campo avversaria  solamente in un paio di occasioni, senza peraltro destare mai preoccupazione. Le mete di Vanon, Sponza, De Luca, Parrini, Iachelini, Viola (2) e Rorato incrementano il tabellino giuliano e il divario finale potrebbe essere ancora più ampio se Trieste  riuscisse a concretizzare tutte le occasioni che crea .
Importantissimo per il Venjulia il prossimo appuntamento. A campionato concluso infatti andrà in scena il recupero della terza giornata del girone di ritorno sospeso per neve e sul campo casalingo di Prosecco Trieste affronterà  il Rugby Padova 555, già matematicamente primo e vincitore del campionato. Se per i veneti il risultato è ininfluente,  una vittoria triestina porterebbe il Venjulia a scavalcare il Lemene Portogruaro e finire il campionato terza in classifica, posizione molto gratificante per questa squadra nuova e giovane dal futuro roseo.

Leggi tutto...

Pagina 1 di 3

Contatti

fir smallStadio Friuli - Dacia Arena
Curva Sud (ingresso CS6)
Piazzale Repubblica Argentina 3
33100 - Udine (UD)

 Tel.: 3458995808
segreteria@friuliveneziagiulia.federugby.it
stampa@friuliveneziagiulia.federugby.it

Calendario

<< Dicembre 2018 >> 
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
       1  2
  3  4  5  6  7  8  9
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31